Cancella/Modifica prenotazione
Data di arrivo
Notti
Adulti
Camere
Bambini

Storia

L’edificio in cui è costruito l’Hotel fa parte della storia di Venezia da più di 500 anni

Costruito nel '500, fu adibito a Monastero delle Monache di Santa Chiara (da cui prendono il nome l’Hotel e la Fondamenta sul Canal Grande).

Piazzale Roma fu inizialmente un luogo di culto, il cui paesaggio era dominato dalla presenza di diversi orti. 
Nel corso degli anni la funzione di quest’area cambiò radicalmente: durante isecoli XVII XVIII la zona diventò prevalentemente residenziale e parte degli orti ed edifici sparirono per lasciar spazio ai Giardini di Papadopoli (situati di fianco all’Hotel).

La demolizione del complesso monastico (di cui rimane solo l’edificio dell’Hotel Santa Chiara) segna l’inizio di una serie di opere pubbliche (la stazione Santa Lucia, il ponte di collegamento con la terraferma, lo scavo del Rio Nuovo) che mutano l’aspetto di Piazzale Roma e lo rendono una delle aree più importanti e vivaci della città. 

La nuova ala dell’hotel, aperta a settembre 2015, è decisamente più moderna rispetto all’edificio storico a cui è accostato. Si inserisce in un nuovo progetto di modernizzazione di tutta la zona. Progetto iniziato con la costruzione del 4° ponte sul Canal Grande (Ponte della Costituzione detto anche Ponte di Calatrava, l’architetto che l’ha disegnato) e che poi è continuato con il People mover, il tram e la sua pensilina e tutti gli investimenti fatti negli edifici delle grandi stazioni sull’altro lato del canal grande.

Dove siamo

Situato di fronte al Canal Grande, in Piazzale Roma (l’unico punto della città storica raggiungibile in automobile). A pochi passi vi sono tutti i mezzi di trasporto disponibili per girare la città e l’entroterra: autobustaxitaxi acqueilinee di navigazioneferrovia

Come raggiungerci in...